venerdì 30 settembre 2011

CHILI VEGETARIANO


CHILI  VEGETARIANO



Oggi prepariamo un piatto vegetariano, molto latino anche senza la carne!!
In effetti il Chili tradizionale prevede l’utilizzo di qualunque tipo di carne ma vorrei tentare questa versione che piacerà senz’altro a molti di voi.
Il chili nasce nell’area tra il Messico e il Texas..i pionieri lo preparavano con la carne che cacciavano di ogni genere , era considerato un piatto popolare e molto nutriente.


Servono: 1 Kg di  vari tipi di fagioli, io ho scelto borlotti, cannellini e bianchi di spagna..(a vostro gusto!)
già lessati, vanno bene anche quelli in scatola, si risparmia un sacco di tempo.
2 lattine di pomodoro tritato
1 peperone rosso  e 1 giallo tagliati a cubetti
1 cipolla tritata
Una carota e un gambo di sedano tritati
Una manciata di olive nere tritate
3 spicchi di aglio tritati
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di paprika dolce
1/2 cucchiaino di peperoncino piccante
2 foglie di alloro fresco
1 tazza di acqua
Sale e pepe, un dado vegetale
E se ne avete del TABASCO.


Preparazione:


Lessare i fagioli messi in ammollo dalla sera prima e sgocciolarli bene.
In una larga padella con dell’olio extravergine soffriggere la cipolla, con la carota, il sedano e i peperoni a cubetti e le foglie intere di alloro fresco : fate attenzione devono solo ammorbidirsi non dorare.
Adesso si aggiungono i pomodori, l’aglio tritato, tutte le spezie, le olive, e l’acqua, il dado vegetale e  si lascia consumare un po’ a fuoco moderato, non seccare troppo.
Cuocere questo sughetto  per 15 minuti circa, poi versarlo sopra i fagioli che avrete messo in una casseruola magari di coccio. Cuocere ancora una trentina di minuti, regolare di sale e pepe e aggiungete acqua calda se si secca troppo. Alla fine si può versare qualche goccia di Tabasco che da un profumo unico!




Si serve con del riso bianco cotto a vapore o con delle arepas di mais.