mercoledì 19 dicembre 2012

Adobo arequipeño de chancho


ADOBO AREQUIPEÑO










Questo piatto lo dedico al nostro fan Ricardo W., peruviano che vive in Italia. Nei suoi desideri c’era quello di poter preparare questo piatto tipico della Domenica mattina, dopo messa.. o dopo bagordi notturni, nella città di Arequipa, con gli ingredienti che possiamo trovare in Italia.. spero di soddisfare la sua  richiesta.


“Adobo” vuol dire marinata, carne messa a marinare dalla sera prima e poi cotta tipo brasato in “ CHICHA DE JORA” e aji panca.
La chicha de jora è una bevanda fermentata dolciastra precolombina.. 





il suo sapore è simile alla birra fresca o alla birra Weizen.


Vediamo allora cosa serve: per 6 persone
1 kg. di carne tenera di maiale.. io ho preso tre filetti di maiale, ma potete usare della lonza oppure della coscia.
4 cipolle rosse
4 denti di aglio
Un bicchiere di aceto rosso
2 cucchiai di aji panca in crema
2 chiodi di garofano
Un cucchiaino di origano
2 peperoncini freschi interi
¼ di bastoncino di cannella.. ne basta un pezzetto
1 lattina di birra weizen ( WeiSS) torbida+ un cucchiaio di zucchero di canna
Comino, sale, pepe
Pane buono croccante tipo ciabatta a fette ..  per fare scarpetta!
NIENTE GRASSI!!


Come vi dicevo prima, se pensate di  cucinare questo piatto dovete preventivare 12 ore almeno di marinatura della carne..

In un contenitore con chiusura tipo Tupperware mettere:
la lattina completa di birra weizen con lo zucchero, l’aceto , il comino, l’origano, la crema di aji panca, l’aglio schiacciato fine fine  e tre cipolle frullate molto bene con  l’aceto, non tritate, frullate ! poi sale e pepe.
Ora tagliate la carne  a pezzi molto grossi, devono restare interi nella cottura, ed adagiateli nella marinata, bagnate bene tutta carne, mettete il tappo e riponete in frigo.

Passato il tempo della marinatura mettete il tutto in una casseruola capiente, aggiungete il pezzetto di cannella e i chiodi di garofano,  i due peperoncini freschi interi, ponetela a fuoco vivace finchè non prenda il bollore.
Dopo 15 minuti di bollore a fuoco vivace aggiungete l’ultima cipolla tagliata in quatto parti tipo arancia, abbassate il fuoco e terminate la cottura a fuoco lento per circa un’ora e mezza… deve restare molto sugo perché si mangia con il pane! Caso mai aggiungete dell’altra birra.

Di solito  si mangia l’ADOBO DE CHANCHO nelle locande e nelle tavole calde, perché appunto serve la marinatura.. e lo mangiano a colazione dopo Messa SOLO LA Domenica mattina.... io l’ho servito per cena e i miei figli hanno gradito molto, soprattutto il fatto di inzuppare il pane. .ìQue rico!!
ìBuen provecho!