lunedì 10 gennaio 2011

Yuca rellena

YUCA RELLENA









Ingredienti:


I kg di yuca
250 gr di macinato di manzo
1 cipolla
un cucchiaino di comino macinato
2 cucchiaini di ajì in crema giallo
un pugno di uvetta sultanina
2 uova sode tagliate a pezzettini
sale, pepe
farina per infarinare
olio per friggere
una cipolla tagliata a fettine sottilissime, limone, olio, e un peperoncino fresco per l'insalatina criolla.




Tagliare la yuca ancora con la corteccia a pezzi di 6 cm più o meno.
Incidere con il coltello il lato della corteccia e sollevarla, aiutandosi con il coltello ,rimuovendo anche la pellicina rossa. Risulterà bianca lattiginosa.Sezionare per il lungo in  4 parti ogni pezzo .
 Metterle a bollire in acqua salata, quando sono morbide esi possono infilare con la punta di una forchetta scolarle (come patate lesse). Togliere la nervatura centrale legnosa e schiacciare i pezzi di yuca caldi per lo schiaccia patate come per fare un purè di patate.  Quando l'impasto è freddo aggiungiamo sale, un po' di lievito  per pizza torte salate bertolini e un uovo intero e mescoliamo bene impastando questo morbido impasto con le mani finchè abbiamo una pasta soffice ed elastica.
 Separiamo in porzioni a forma di palle grandi come grosse arancie.
  In una padella con un filo di  olio facciamo il soffritto con una cipolla tagliata a cubetti, un pugnetto di uvetta sultanina, un cucchiaino di comino macinato in polvere, la carne, rossolare bene e alla  alla fine si aggiunge l' uovosodo tagliato in pezzetini, salare e pepare al gusto.
 Lasciare raffedare anche questo soffrito.
Infarinatevi le mani e incominciate a schiacciare tra i palmi della mano la palla di yuca, ottenete dei dischi alti circhi un centimetro  nei quali metteterete un cucchiaio da cucina pieno di soffritto e due olive nere al centro .Con attenzione chiudere i bordi tenendo il disco nell'incavo del palmo della mano  ed imprigionate all'interno il ripieno, come per fare un arancino di riso o delle crocchette di patate.
Passate alla farina le yucas rellenas e friggetele nell'olio bollente finchè siano dorate.
 foto di Mercati Darsena- Milano
Si accompagnano con un'insalatina criolla fatta con cipolla e peperoncino condita con limone e un filo di olio.